BELLANOVA, REGOLARIZZARE 600 MILA IMMIGRATI, I NUOVI SCHIAVI DEL XXI SECOLO

Teresa Bellanova è una politica e sindacalista italiana, dal 5 settembre 2019 ministra delle politiche agricole alimentari e forestali.
Vorrebbe regolarizzare 600 mila immigrati per sopperire alla mancanza di manodopera nei campi, per aver un maggior controllo nella vita sociale di queste persone.
Attualmente la sua principale battaglia è proprio questa, quando si occuperà di tutelare il prodotto italiano?

Noi ci facciamo qualche domanda a tal proposito:

1. chi garantisce che una volta regolarizzarti poi andranno effettivamente ad essere impegnati nella raccolta agroalimentare?
Ovviamente non è possibile mettere una clausola dove si impone agli immigrati questa condizione.

2. una volta regolarizzati, l’individuo in oggetto può rifiutarsi e essendo nulla tenete chiedere sussidi statali, parliamo di 600 mila persone.

3. secondo voi, una volta regolarizzati, il caporalato sparirebbe?
Ma neanche per sogno, anzi, lavoratore extracomunitario regolarizzato e con sussidi statali che, lavorerà in nero ugualmente favorendo e prediligendo il lavoro nero.

Bellanova e i nuovi schiavi del XXI secolo

Pubblicato da Maximiliano Max su Giovedì 16 aprile 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.